Forse non tutti sanno che...

... anche alcuni VIP non sono stati esclusi dal vivere l'esperienza della Miastenia. È il caso, ad esempio, del ricchissimo armatore greco Onassis.
... anche se di riflesso, il famoso tenore Luciano Pavarotti, ha imparato, attraverso la malattia di sua figlia, a conoscere la Miastenia.
... sempre in ambito di personaggi famosi, anche se immaginari, si racconta che il bravissimo disegnatore Walt Disney si ispirò ad un suo amico, malato di miastenia, per caratterizzare Pisolo, uno dei sette nani della storia di Biancaneve.
... Popeye, da noi noto come Braccio di Ferro, presenta una marcata ptosi all'occhio, vabbè che forse è causata dall'uso della pipa, ed inoltre non è così forzuto come quando "assume" spinaci... non trovate che queste cose accadano anche ai miastenici con i loro particolari... spinaci? Proprio per questo, Popeye è stato scelto come emblema per le nostre nuove magliette.
... anche in natura esistono curiose somiglianze con i miastenici. Ad esempio il bradipo, altra immagine per il nostro merchandising, sebbene per motivi molto distanti dalla miastenia, un po' assomiglia ai miastenici. Le sue movenze lente ma soprattutto la sua temperanza nel raggiungere gli obiettivi.
... in natura, vi è un altro caso interessante di parallelismo. Il koala, marsupiale australiano la cui immagine è rappresentata in tutti gli orsacchiotti dei bambini del mondo, mostra sempre un'espressione triste poichè è dotato di scarsa muscolatura della mimica facciale.

Il nonno del Mestinon

Bellissimo video, senza sonoro, scovato tra le pagine internet.